Accademia Italiana “sottosopra” sulla passerella di Altaroma

Accademia Italiana 2017photo CBP

Mancano poche ore al fashion show per Altaroma Estate. La Kermesse si svolgerà l’8 luglio nell’ex Caserma “Guido Reni district”, in Via Guido Reni, 7, Roma.
Gli allievi della scuola romana hanno concepito collezioni svincolate dagli schemi tradizionali, affidandosi a forme, colori, pattern e materiali usuali, tuttavia ribaltati nell’uso secondo una “visione” diversa, a volte sopra le righe. Il mondo alla rovescia che guida il loro estro si legge subito nelle realizzazioni dei laureandi del corso di Design del Gioiello con interpretazioni stravaganti dove gli uccelli di carta, per esempio, richiamano il bisogno di libertà o con frequenti richiami alle correnti artistiche del Futurismo e del Cubismo. Tra i materiali utilizzati dagli allievi del corso di Fashion Design, metallo e specchi, ottone ed ecopelle, fili di cuoio cerato e smalto; un nuovo “decostruttivismo” realizzato con ciò che rimane dopo la distruzione. I sentimenti brillanti e limpidi della giovinezza contrapposti all’amarezza del presente con argento, creta, alluminio e smalti; il sogno che diventa realtà in alluminio ricoperto di tessuto e sfere di vetro. Il sottosopra delle collezioni proposte sulla passerella di Altaroma Estate, si ispirano all’arte giapponese del Kintsugi: è chiara la rottura con il materiale più prezioso, l’oro, riproposto in netto contrasto con il nero degli outfit avvitati e sinuosi e dei bustier in similpelle, per un risultato sensuale, certamente trasgressivo. Lof

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>