L'Accademia Italiana si conferma la migliore scuola di moda e di design

27/04/2010

Eventi 2010 - L'Accademia Italiana è senza dubbio considerata la migliore scuola di moda e design. Lo confermano gli oltre duemila ospiti che insieme alle star del fashion system e agli industriali e addetti ai lavori hanno assistito alla sfilata di moda e hanno visitato la mostra di design.






Eventi 2010 - L'Accademia Italiana è senza dubbio considerata la migliore scuola di moda e design. Lo hanno confermato gli oltre duemila ospiti presenti agli eventi di fine anno accademico (22 aprile 2010), lo hanno confermato le star del fashion system, lo hanno confermato gli industriali e gli addetti ai lavori che hanno assistito alla sfilata di moda e hanno visitato la mostra di design.

John Richmond, stilista d'avanguardia di grande talento (ha vestito Madonna, George Michael, Mick Jagger, Annie Lennox), salendo sul palco per l'assegnazione della 'Piramide dell'Eccellenza', ha affermato:
"Non ho mai visto tanta creatività, tante idee, tanta professionalità. Il livello raggiunto dagli studenti è incredibile".

Gli ha fatto eco Andrea Panconesi, pioniere nella ricerca di nuovi trend e nella promozione di nuovi talenti, sia attraverso il web, sia attraverso il negozio 'cult' Luisa Via Roma:
"Ho avuto modo di partecipare a tante sfilate di scuole in Italia e nel mondo, ma posso senza dubbio affermare che non ho mai visto un livello così alto, non solo riguardo alle idee e alla realizzazione, ma anche per l'organizzazione stessa dell'evento, per le scenografie e le coreografie. Tutti i dettagli sono stati curati alla perfezione".

Fra gli ospiti d'onore, il grande regista californiano James Ivory, che ha lodato le creazioni degli studenti del corso di Design del costume.

Congratulazioni e parole di incoraggiamento anche dallo stilista di calzature Giuseppe Zanotti (creatore di scarpe eccezionali, fra cui quelle realizzate per Michael Jackson e Beyoncé), che ha sottolineato l'importanza del ruolo assunto dall'Accademia Italiana nel dare spazio e visibilità ai giovani.

Entusiasti gli industriali presenti, come Saverio Moschillo (24 showrooms nel mondo, produce anche il marchio di John Richmond ed è vicepresidente della Camera Nazionale della Moda) e Franco Penè (produce Rochas, John Galliano, Paul Smith, Chloé, Roberto Cavalli Uomo, e altri).

Anche la mostra di design è stata un vero successo, apprezzata dal pubblico. Il designer innovativo Denis Santachiara ha molto lodato i progetti presentati dagli allievi.
Quest'anno il tema proposto è stato "Moda, Design e Musica", che ha fatto da filo conduttore della serata.

Ogni anno l'Accademia Italiana propone gli eventi di fine anno accademico che sono un trampolino di lancio per la creatività giovanile.
A questo evento internazionale hanno preso parte, anche in passato, grandi star del fashion system, del design e dello spettacolo (per citare alcuni nomi: Vivienne Westwood, Carla Fendi, Franco Zeffirelli, Alessi, Missoni, Fiorucci, Mendini, Cavalli, Scervino e tanti altri).

Il presidente dell'Accademia Italiana, Vincenzo Giubba, ha evidenziato proprio questo concetto: "L'Accademia Italiana ormai non è più solo una scuola di design, è un punto di riferimento internazionale della creatività".

 









PER CONDIVIDERE I NOSTRI CONTENUTI TRAMITE ADDTHIS DEVI ACCETTARE L'UTILIZZO DEI COOKIE DI TERZE PARTI PER QUESTO SITO