Westwood e Cavalli all'Accademia Italiana, gli studenti incontrano le star della moda

16/04/2008






Il 16 aprile, nell'aula magna dell'Accademia, affollatissima di studenti, si è svolta una lezione molto particolare. La stilista Vivienne Westwood, regina trasgressiva dello stile e della creatività, è stata ospite della scuola per presentare il suo manifesto "Active resistance to propaganda", dove la cultura diventa la base di una nuova etica necessaria per salvare il mondo dalle future catastrofi. Il giorno successivo, il 17 aprile, la Westwood ha ricevuto il premio "Piramide dell'Accademia" in occasione della sfilata di fine anno degli studenti.
"L'Accademia Italiana è un'ottima scuola" ha affermato V. Westwood, "perché agli studenti viene lasciata la libertà di esprimersi in modo individuale, però vengono date le necessarie base tecniche. Questo si vede sia nei modelli proposti per la moda, sia nei costumi cinematografici che sono stati presentati in questa occasione. E' un vero piacere essere qui."

Un'altra premiata è stata Eva Cavalli, responsabile di tutte le linee della casa di moda Roberto Cavalli, la quale, in una intervista RAI ha dichiarato: "Sono qui anche per scoprire qualche giovane talento che potrebbe essere inserito nella nostra azienda."

 









PER CONDIVIDERE I NOSTRI CONTENUTI TRAMITE ADDTHIS DEVI ACCETTARE L'UTILIZZO DEI COOKIE DI TERZE PARTI PER QUESTO SITO