A proposito dell'Accademia Italiana ... qualche commento da parte dei grandi nomi ospiti del nostro istituto

Ospiti Illustri: Incontri, Seminari, Workshop


I media e la stampa possono aiutarvi nella vostra crescita professionale

Gianni Quaranta"E' molto importante che i giovani designer siano supportati e incoraggiati da chi ha più esperienza, ed è per questa ragione che io sono qui questa sera. I media e la stampa possono sicuramente aiutarvi nella vostra crescita professionale, ed è anche per questo che abbiamo realizzato un sito web con un canale dedicato proprio ai giovani".
Franca Sozzani, Direttore di Vogue Italia e Good Will Embassador di Fashion 4 Development
(durante la sfilata di fine anno accademico, aprile 2013)
Bravi! Continuate a inseguire il vostro sogno

Gianni Quaranta"Siete stati davvero molto bravi, non dovete mai perdere la fiducia in voi stessi. Continuate ad inseguire il vostro sogno perché un giorno possa trasformarsi in realtà".
Brunello Cucinelli, imprenditore e stilista
(durante la sfilata di fine anno accademico, aprile 2013)
Una sfilata bellissima

Gianni Quaranta"Questa sera ho assistito ad una sfilata bellissima, alcuni capi mi sono piaciuti talmente tanto che vorrei averli per me".
Guillermo Mariotto, Fashion Designer, Maison Gattinoni
(durante la sfilata di fine anno accademico, aprile 2013)
La creatività degli studenti

Gianni Quaranta"Tutte le volte che mi trovo a contatto con la creatività degli studenti dell'Accademia Italiana è un'esperienza formidabile".
Gianni Quaranta, scenografo, vincitore del Premio Oscar
(nominato Presidente Onorario dell'Accademia Italiana - luglio 2012)
Una grande ammirazione per il lavoro svolto dall'Accademia Italiana

Evelyn Haim Swarovsky“Ho una grande ammirazione per il lavoro svolto dall'Accademia Italiana, che con i suoi programmi accademici ha dato la possibilità a tanti bravi designer di affermarsi”.
Evelyn Haim Swarovsky, Designer del gioiello e del prodotto
(durante la sfilata di fine anno accademico, aprile 2011)
Un'ottima scuola

Elio Fiorucci“L'Accademia Italiana è un'ottima scuola perché rivolge grande attenzione sia alla creatività che alle tecniche di realizzazione, raggiungendo risultati eccellenti”.
Elio Fiorucci, stilista
(durante la sfilata di fine anno accademico, aprile 2011)
Creativity and professionality

John Richmond“Non ho mai visto tanta creatività, tante idee, tanta professionalità. Gli studenti dell'Accademia Italiana raggiungono un livello incredibile”.
John Richmond, stilista
(durante la sfilata di fine anno accademico, aprile 2010)
Il mio premio a voi

James Ivory“Voglio dedicare questo premio, questa piramide, a tutti gli studenti dell'Accademia Italiana”.
James Ivory, regista cinematografico
(durante la sfilata di fine anno accademico, aprile 2010)
La libertà creativa con il supporto di basi tecniche

Vivienne Westwood“E’ evidente che l’Accademia Italiana è un’ottima scuola. Agli studenti viene data una grande libertà di espressione, ma non si tratta solo di libertà perché c’è il supporto di solide basi tecniche.”
Vivienne Westwood, stilista di moda
(durante la sfilata di fine anno accademico, aprile 2008)
Niente è irrealizzabile

Carla Fendi“Continuate a credere in quello che fate perché niente è irrealizzabile se ci si crede veramente (…)”.
Carla Fendi, Presidente del gruppo Fendi
(durante la sfilata di fine anno accademico, aprile 2009)

Impegno e ottimismo

Ottavio Missoni“Sono commosso dall’amore e dall’impegno dei giovani studenti. Ho visto tanto ottimismo. Vorrei premiare tutti gli studenti dell’Accademia Italiana”.
Ottavio Missoni, stilista di moda
(durante gli eventi di fine anno accademico, aprile 2009)

L’importante è il talento

Ermanno Scervino"Ho sempre dato grande attenzione alle giovani leve e sono molto interessato ai giovani che l’Accademia Italiana prepara. Non è vero che è molto difficile lavorare nel settore della moda: c’è posto per tutti, basta avere talento.”
Ermanno Scervino, stilista di moda
(da un’intervista rilasciata in occasione della sfilata “Cinema e Moda”, 22 aprile 2005)





Una super-energia

Alessandro Mendini"Qui c’è sempre una super-energia. Tutti i progetti che ho visto dimostrano una grande intelligenza e qualità."
Alessandro Mendini, architetto e design
(durante gli eventi di fine anno accademico, aprile 2009)
Dare spazio ai giovani

Franco Zeffirelli"Per i giovani, che ricevono spesso un’educazione inadeguata, iniziative come questa dell’Accademia Italiana sono molto importanti, perché si apre qui per loro la visione di un sosgno nell’arte dello spettacolo. Questo mi piace e sono contento di partecipare, non per sfoggio della mia esperienza, ma per quello che ho ricevuto anch’io alla loro età che oggi posso trasmettere."
Franco Zeffirelli, regista
(da un’intervista in occasione di una lezione tenuta all’Accademia Italiana, 22 aprile 2005)





L’importanza della realizzazione dei costumi

Dino Trappetti"... trovo che sia un fatto importante che in questa scuola i costumisti imparino non solo a disegnare ma anche a tagliare e a realizzare i loro costumi. Questa è una importante differenza rispetto ad altre scuole e corsi dove si insegna solo a disegnare. Il progetto è straordinariamente interessante e molto articolato. Io sono felice di mettere a disposizione degli allievi i nostri magazzini e i nostri costumi come esempi di riferimento
per i giovani che stanno imparando".
Dino Trappetti, Fondazione Sartoria Tirelli
(dal discorso tenuto durante la conferenza di apertura, Roma, ottobre 2004)