Fashion Eye
breadcrumb

Diana Vreeland meets Anna Wintour

Fashion Eye

Un immaginario talk fra le due più importanti art director di Vogue America: Diana Vreeland e Anna Wintour.

Un modo per analizzare i due operati che, se pur simili nel processo di trasformazione e consacrazione di Vogue a “bibbia” della moda, sono diversi per l'approccio nello stile, nel metodo di lavoro e nella personalità.

Chiudi

La Vreeland: un'icona della moda e dello stile, una delle poche che è riuscita ad imprimere attraverso le pagine di una rivista l’evoluzione di un’epoca di radicale cambiamento come gli anni 60. Una mente stravagante, aristocratica ma non snob, folle, irriverente e geniale. 

La Wintour: soprannominata la donna drago, enigmatica, e inavvicinabile. Una delle donne più potenti nel mondo della moda, la sua parola in questo ambiente è quella che conta, ecco perché è un personaggio così temuto.

Attraverso questo utopico dialogo si incontreranno le due donne che per l’occasione saranno rappresentate da due grandi giornaliste di moda del nostro tempo, per raccontarsi e rispondere a domande e curiosità che i nostri allievi potranno fare durante l’incontro.

Vi aspettiamo venerdì 9 marzo presso la sede di Roma di Accademia Italiana, a partire dalle ore 15.00. L'ingresso è libero e gratuito fino ad esaurimento posti. Prenotazione via e-mail o telefono (+39 06 68809333) indicando nominativo e recapiti dei partecipanti.